Link del Documento presentato in Assemblea Capitolina dal comitato Valle Galeria Libera. Scarica il documento

Il testo dell’intervento di Claudio Fetoni rappresentante del Comitato Valle Galeria Libera

Buongiorno, grazie Presidente grazie alla Sindaca voi Consiglieri tutti,
sono qui rappresentanza del nostro comitato Valle Galeria Libera insieme ad altri concittadini, altri sono fuori per ormai forse pregarvi forse non sappiamo più neanche come dirvi di mostrarvi tutto il nostro dissenso, tutta la nostra preoccupazione, tutto il nostro vivere male credetemi nella Valle Galeria.
Oggi non sono qua per far polemica o per fare rimpallo tra politica ovvero Comune-Regione, francamente non mi interessa e non ci interessa. Noi abbiamo un problema grandissimo e ci siamo permessi anche di documentarlo, ho qui qualche riga e se vorrete se potrò però lascerò quando a suo tempo con l’ex assessore Montanari iniziammo un percorso.
Io sono qui oggi perché vi chiediamo un percorso di risanamento della Valle Galeria, vi chiediamo che togliate, ognuno per i propri compiti e quindi comune città metropolitana regione la Valle Galeria dai siti papabili per mettere l’immondizia. Togliate la Valle Galeria dai siti per fare gli inceneritori, non è possibile signori non è possibile! Oggi non ho sentito nessuno parlare della Valle Galeria se non sporadicamente la signora Sindaca o qualche altro Consigliere. Noi stiamo vivendo ancora un’odissea di malagrotta, che non è stata messa in sicurezza, noi siamo inquinati giornalmente dal percolato di malagrotta e neanche a dirlo dai due TMB: malagrotta 1 e malagrotta 2. che comunque fanno cattivissimo odore giornalmente. Oggi abbiamo anche la trasferenza, stavo giusto discutendo con la Sindaca che noi abbiamo un bitumificio che crea inquinamento, noi abbiamo dei depositi di gas e badate bene tutto questo è attaccato al sito di malagrotta, attaccato non a chilometri perché negli anni si usava magari fare così.

Noi abbiamo vissuto l’inceneritore degli ospedalieri che è ancora la! Abbiamo richiesto e qui c’è scritto che deve essere dismesso non solo spento noi viviamo con la spada di Damocle che domani mattina ci accendono un inceneritore assolutamente no assolutamente no! nNon possiamo pensare di far crescere i nostri figli dove siamo cresciuti noi, non è pensabile ve lo dico la cittadinanza non è affatto d’accordo non pensate che siamo qui in un gruppo diciamo così ristretto la gente non c’è, la gente c’è stanca siamo sfiniti!

Credetemi noi abbiamo l’inquinamento delle cave, abbiamo l’incombenza di Monti dell’ortaccio forse a qualcuno di voi dirà qualcosa. Monti dell’ortaccio era stata scelta per essere la seconda malagrotta e lì nessuno fa nulla per togliere l’AIA a Monti dell’ortaccio
C’è un progetto di una ferrovia che va dall’area ama di malnome e arriva fino a Ponte Galeria per trasportare rifiuti abbiamo richiesto di toglierla nessuno ha fatto niente vogliamo che la Valle Galeria venga risanata signori.

Vogliamo che parliate di questo poi l’immondizia di Roma sono onesto non ce ne frega niente!
Sono 50 anni che ci cibiamo l’immondizia di tutti a malagrotta abbiamo accettato l’immondizia di tutti ora basta ora basta abbiamo ancora un progetto presentato non molto tempo fa per aprire una discarica di inerti contenente amianto ora nei giorni scorsi leggo che forse può essere la soluzione al problema dei rifiuti di Roma ma stiamo scherzando!
Forse non tutti voi sanno che la discarica in questione è a 160 metri da un sito SIC Macchiagrande è a 500 metri da malagrotta cioè io non so se in questo caso la colpa è della regione se è colpa di Città metropolitana se è del del Comune, non sono un politico non voglio neanche esserlo però vi dico vi prego su queste cose facciamo attenzione perché il rimpallo delle responsabilità poi diventa diciamo così un onere del cittadino siamo noi e sopportiamo signori.

Le cave che il comune autorizza sono tutte nella Valle Galeria mentre dovrebbero tutte essere ripristinate e bonificate accidenti neanche una neanche una! Lo abbiamo chiesto a gran voce sono tutte lì in attesa per fare che cosa? Un’altra discarica? non la vogliamo! non la vogliamo! Siamo esausti e dovete aiutarci in questo voi per il vostro la Regione per il loro,ci stiamo muovendo in tutte le direzioni e in questo documento chiediamo un tavolo di concertazione. Vogliamo parlare, vogliamo essere partecipi, vogliamo aiutare non ci fate diventare cattivi, non lo siamo non lo siamo mai stati ma basta!

VLa Valle Galeria ha bisogno di essere risanata non di essere messa lì per essere scelta. Pparlatene di questo fate qualcosa fate un progetto serio! All’assessore Montanari chiedemmo di tagliare l’inceneritore degli ospedalieri, di fare un tavolo con la regione, di togliere il progetto della ferrovia, di togliere il progetto dell’acea: c’è un progetto Acea per fare un deposito di plastica su una zona che va sott’acqua signori è alluvionale ma vi volete rendere conto!
Nel 2014 c’è stato un metro e venti di acqua non siamo potuti uscire di casa per tre giorni è uscito fuori di tutto dalla raffineria.

Ci sono ancora degli inquinanti nei fossi di scolo e tuttora mi vengono a dire che vogliono fare una fabbrica? ma è impensabile è impossibile una discarica ma impossibile in una zona così!
Scusate la mia enfasi ma io vivo nella zona da quasi 50 anni, ci sono nato e mio papà mio papà mi portava per strada! mi portava per strada per protestare contro Malagrotta e i cellerini ci portavano via dalla strada.
Io ho quasi 48 anni sono ancora qui ad arrabbiarmi per lo stesso motivo, signori basta! basta! La Valle Galeria dice basta, non vogliamo sentire i discorsi è colpa tua è colpa mia non ce ne frega nulla non ce ne frega nulla fate qualcosa! fate qualcosa!
Iniziamo una riqualificazione, noi siamo quelli che per le strade siamo pieni di immondizia chiediamo costantemente ad AMA un aiuto ci sono delle volte che non usciamo di casa, abbiamo chiesto le telecamere abbiamo chiesto la vigilanza a via di Malnome. Sindaca non si esce di casa, io devo passare a via di Malnome e molte volte sono costretto a scendere e spostare l’immondizia mi creda.
Noi siamo in queste condizioni, non sappiamo come fare a partire da lì e tutto quello che le ho elencato. Siamo vessati in tutto e per tutto, i cavatori fanno quello che vogliono prendono l’immondizia per strada la poggiano da un’altra parte sul terreno che una volta era coltivato oggi c’è l’immondizia.
Fate qualcosa dateci una mano coinvolgeteci stiamo qui! come vedete siamo qui partecipiamo alle conferenze dei servizi partecipiano agli incontri vogliamo essere ascoltati! vogliamo partecipare! Siamo costantemente in contatto con i municipi 11 e 12, però mi creda non vediamo risposta dall’altra parte questo lo devo dire, non vediamo risposta ma non è un’accusa per difendere la regione assolutamente sono stato e siamo stati altrettanto “cattivi” con la regione ma non vediamo risposte!
Non è possibile dire colpa della raggi la raggi dice è colpa di Zingaretti: non ce ne frega niente! non ce ne frega niente!
Paghiamo le tasse come gli altri mi creda paghiamo le tasse
Grazie io ho concluso.

Claudio Fetoni (Cittadino libero della Valle Galeria)

Siamo 30.000 Residenti Iscriviti alla Newsletter

Resta sempre aggiornato su tutto quel che riguarda la Valle Galeria.

Cliccando su Iscriviti dichiari di aver letto e approvato l'informativa sul trattamento dei dati personali Informativa Privacy